IL PERCORSO DI LETTURA

Alla Street Photography, per definizione, non è richiesto di identificare con precisione il luogo da cui vengono estrapolati i frammenti di esistenza che la caratterizzano.

Sembra cioè che le fotografie più efficaci siano proprio quelle riferite ad un "non luogo", sebbene il fotografo all'atto dello scatto si trovi sempre immerso in un ben preciso "qui" ed "ora".

 

La selezione dei lavori che proponiamo in questa terza edizione di Observa ha invece voluto privilegiare quei progetti realizzati con una scelta ben precisa del tema, ma soprattutto del luogo, pur senza rinunciare alle caratteristiche specifiche di questo genere fotografico.

 

Il risultato è un percorso di lettura che si snoda lungo gli ambiti di ricerca di questi giovani autori che, con uno stile moderno e audace, partono da un contesto ampio e generico come il quartiere di una città, per arrivare ad ambiti sempre più specifici e ristretti come una nave da crociera o un imbarcadero.

 

Gli autori, tra cui anche un’autrice multimedia visual storyteller, presentano progetti molto diversi e accattivanti e a nostro avviso si possono considerare tra i migliori street photographer del panorama nazionale. 

 

 

Lo staff di Observa