OBSERVA 2018

Il programma

VENERDI 16 Novembre | Ore 21

Inaugurazione

SABATO 17 Novembre  | Ore 10-12 | 15-19

Apertura mostra

DOMENICA 18 Novembre | Ore 9-17

Lettura Portfolio 'memorial Ernesto Mezzera'

Apertura mostra

VENERDI 23 Novembre  | Ore 21-23

Contest OLS - Trittico fotografia istantanea

Apertura mostra

SABATO 24 Novembre | Ore 10-12 | 15-19

Apertura mostra

SABATO 24 Novembre | Ore 10-17:30

Workshop di street photography

con il collettivo ISE (1° giornata)

DOMENICA 25 Novembre | Ore 10-12 | 15-19

Apertura mostra

DOMENICA 25 Novembre | Ore 9:30-18

Workshop di street photography

con il collettivo ISE (2° giornata)

Lettura Portfolio

Ecco i risultati della Lettura Portfolio Memorial Ernesto Mezzera Ed. 2018


1° classificato

Claudio Rizzini "Armati di Paura"


2° classificato

Andrea Biondo "I muri della casa intrisa di calce e di capelli"


3° classificato

Maurizio Stacchi "Cose quotidiane per una tragedia"


Menzione speciale

Gianbattista Uberti "Il mio amore, la mia paura"

 

Un applauso per la competenza e professionalità a tutti i lettori:

Fulvio Merlak, Orietta Bay, Isabella Tholozan e Walter Turcato.


Un ringraziamento speciale alla famiglia Mezzera e a New Free Photo per i premi offerti.

Il collettivo Italian Street Eyes

Italian Street Eyes è un collettivo di street photographers Italiani con la forte passione per la street photography e il desiderio di rappresentare il mondo in maniera personale, autoriale e artistica.

Costituito nel 2015 da due membri fondatori, Ise oggi è allineato verso l’unico approccio che vede possibile per una crescita continua: la costante ricerca della qualità. Il principale obiettivo del collettivo è crescere insieme, discutendo ricerche, risultati ed evoluzioni. Il secondo obiettivo è condividere il lavoro dei membri con tutti gli altri.

 

I membri di ISE sono disponibili per rappresentare il collettivo in festivals, associazioni fotografiche, workshops, letture portfolio, photowalks ecc.

CHI SONO: Lorenzo Catena | Gimmi Corvaro | Fabrizio Delfini | Pierfranco Fornasieri | Sergio Raffaele | Francesco Sembolini | Valeria Tofanelli | Daniele Zarri

Il collettivo Observa - Il progetto

Il lavoro é l’elemento fondante della societá umana sul quale si regge la sopravvivenza e l’organizzazione della societá stessa. L’idea di “democrazia fondata sul lavoro” del primo articolo della nostra Costituzione indica il lavoro come uno strumento di emancipazione personale all’interno di un condiviso interesse generale, ma purtroppo spesso, soprattutto per le giovani generazioni, questo rimane un sogno. 

 

Il tema é enorme e noi street photographer siamo in grado  solo di sfiorare un problema cosí importante.

 Il nostro vuole  essere uno sguardo dal basso, sulla strada, luogo che pulsa di vita e di contraddizioni. Possiamo  essere osservatori attenti e curiosi di alcuni aspetti del  lavoro che spuntano e si intravedono nel vortice del traffico o fra la gente che nelle strade e nelle piazze  cammina, si affanna, riposa… Sono spesso lavori umili, manuali, improvvisati e iI nostro sguardo può cogliere e nello stesso tempo valorizzare alcuni aspetti  dati per scontati ma necessari affinché la  grande macchina dell’economia funzioni. 

Nell’insieme delle fotografie  del nostro progetto si riescono comunque a intravedere alcuni aspetti del problema lavoro: precarietá, sottoccupazione, sfruttamento, ma anche originalitá, dignitá, orgoglio.

Street Photographers

Alessandro Rocchi

"The summer has come"

 

Alessandro Rocchi

"The summer has come"

 

Andrea Furegon

"Atlantica-Pacifica"

 

Carlo Martini

"Snapshots"

Federico Arcangeli

"Pleasure Island"